A molti verrebbe da dire: “Frank Ocean manchi”. Ma tanto tanto; forse troppo. E invece siamo qui a parlarvi dei DVSN l’ultima creatura targata OVO che ha visto la luce in questo 2016. Provocazioni a parte; il loro album (che avremmo modo di raccontarvi a suo tempo) è un prodotto di consumo davvero molto, ma molto interessante e, cosa da non sottovalutare, prodotto con una cura invidiabile. Emersi già tempo fa con i singoli With Me e Hallucinations, i DVSN sono proiettati verso un futuro musicale radioso; sebbene non rivoluzionario. Quindi si; il brano che vi stiamo per raccontare era uscito da diverso tempo ma è proprio in queste settimane che abbiamo potuto comprenderlo appieno nella sua interessa; complice ovviamente l’uscita dell’esordio SEPT 5TH.

Come avrete potuto sentire la provocazione iniziale non era poi così tanto campata per aria. Certo, le influenze di Frank Ocean sono qui più vive che mai, ma la lista di artisti che hanno influenzato il concepimento di quest’opera non si fermano qui. Per citare qualche nome grosso: Jeremih e Drake; per citare qualche nome decisamente più di nicchia: FKA Twigs e Sampha. Tutti artisti che hanno  comunque detto qualcosa di importante alla musica di oggi: l’R’n’B è più vivo che mai. Hallucinations è un po’ così; una ballata elettronica con massicce influenze Rhythm And Blues che si distende sopra una bellissima composizione elettronica dal tocco molto intimo. Non stiamo parlando del brano del decennio; ma per averne più spesso di produzioni di questo calibro ci metterei la firma ora.
Promossa.