Dal titolo di una delle canzoni più incoraggianti di Tom Petty la playlist del giorno, a lui dedicata. WMag rende tributo a uno dei più grandi compositori di canzone americana, scomparso la notte del 2 ottobre scorso, con una rassegna delle sue canzoni più belle.

Il rocker della Florida che come tanti suoi colleghi di genere ha costruito le fondamenta della sua poetica intorno al mito del Sogno Americano, con le sue luci e le sue ombre, alla figura del working class hero (inventore di un genere letterario in musica insieme a Bruce Springsteen e John Mellencamp), colorandole e rendendole nuove con la sua formula in tinte punk, jingle jangle e power-pop. Un artista da milioni di dischi venduti che in Italia ha mantenuto, immeritatamente certo, il fascino dell’interprete di nicchia.

Ad altri spetta il compito di dilungarsi in doverosi omaggi in prosa sull’importanza di Tom Petty e i soui Heartbreakers, benché da queste parti in tempi non sospetti gli dedicavamo ampio spazio, su queste pagine invece cerchiamo sempre di far parlare la musica. Buon ascolto!